Dynamicsoft / Blog

Scritto da Mariateresa Landi , 14 luglio 2016

Le tipologie di business del Web to print

Investire nel Web to print

Prima di decidere di investire o meno nel settore del Web to print è necessario decidere se puntare alle grandi quantità e dunque abbattere il prezzo oppure offrire un servizio di nicchia e specializzarsi in una tipologia particolare di prodotto, come il grande formato oppure il service stampa fotografica.  

Bisogna considerare che un 70% dei potenziali clienti cerca velocità e una buona combinazione qualità/prezzo, mentre c’è il restante 30% che cerca qualcosa in più e non bada al prezzo.

Un’altra importante considerazione è la tipologia di business che è strettamente correlata anche alle categorie di prodotto: per quanto riguarda il B2C, il Web to print è un servizio che si rivolge a professionisti estranei al mondo delle Arti Grafiche, ma che hanno bisogno di prodotti stampati per promuovere il loro business, come avvocati e commercialisti. Loro ad esempio stampano biglietti da visita, booklet e materiale informativo. Mentre poi ci sono i broker di stampa e i professionisti delle agenzie di pubblicità e di grafica, (B2B), che tecnicamente sono più esperti e non ricercano la mera tecnologia per editare online i loro prodotti, ma cercano magari il miglior prezzo per soddisfare le richieste dei loro clienti finali. 

Wsc Printer
è in grado di soddisfare le varie esigenze di questi differenti settori. Scopri di più nella sezione dedicata alle tipologie di clienti.





Ricevi gli aggiornamenti del blog
Accetto la normativa sulla privacy policy