Dynamicsoft / Blog

Scritto da Mariateresa Landi , 3 agosto 2016

5 errori strategici da evitare (se sei uno stampatore)

Scopri i consigli di un vero esperto del settore stampa

Matthew Parker, il fondatore e direttore di Profitable Print Relationships in Ten common print selling errors and what to do about them! ci descrive quali sono gli errori più comuni commessi dalle aziende che operano nella stampa e nelle Arti Grafiche.

Non basta acquistare un Print MIS/ERP e una piattaforma Web-to-print per aumentare i profitti. C'è bisogno di definire una strategia precisa per distinguersi dai competitor e fidelizzare i clienti.

In questo articolo descriviamo gli errori strategici da evitare per gli stampatori:

  • Avere un messaggio commerciale che non si distingue da quello dei concorrenti: è inutile e controproducente porsi nel mercato come un fornitore che non si distingue dagli altri. Il consiglio è di comunicare chiaramente perché sei diverso e perché il cliente finale dovrebbe stampare la sua commessa presso di te.
  • Avere un messaggio di vendita unico per tutti: se ti rivolgi a clienti diversi con lo stesso messaggio, rischi di risultare generico e poco interessante. L’industria della stampa è ora più che mai focalizzata nella personalizzazione del servizio ed è il momento di vendere questo valore.
  • Pensare che si tratti soltanto di mera stampa: un cliente che chiede di stampare il proprio biglietto da visita non vuole carta e inchiostro, ma desidera comunicare la propria identità e acquisire nuovi contatti. Sta al commerciale del centro stampa capire le ragioni che stanno dietro quella richiesta di stampa e offrire la miglior soluzione.
  • Pensare soltanto in termini di prezzo: Troppo spesso l’industria della stampa è colpevole di focalizzare l’attenzione soltanto sul prezzo di vendita. È necessario costruire un messaggio focalizzato sul valore aggiunto sia tecnico sia in termini di servizi accessori. Questo farà davvero la differenza tra tutti i competitor.
  • Non trarre beneficio dal servizio clienti: mentre l’ufficio vendite cerca nuovi clienti, perché non utilizzare il servizio di assistenza per potenziare il rapporto con i clienti esistenti? Sarà necessario contattarli dopo la consegna di una commessa e chiedere se sono contenti. Questa potrebbe essere una possibilità per individuare e/o risolvere eventuali problematiche.


Crediamo che i consigli di Matthew Parker siano preziosi e meritano di essere condivisi.


Scopri anche quali sono i più comuni 5 errori che commettono gli stampatori nei riguardi del cliente, riconosciuti e descritti da Matthew Parker.


Ricevi gli aggiornamenti del blog
Accetto la normativa sulla privacy policy